Sweet Bologna 2017: i Vincitori ... Ma Nessun Vinto!

E’ finita! Dopo un lunghissimo spoglio, domenica 26 novembre alle ore 20.00, sono stati premiati i Pastry Chef vincitori dell’edizione 2017 di Sweet Bologna, la Kermesse di tre giorni svolta in Piazza Re Enzo a Bologna
 
durante la quale sono state assaggiate e votate 22mila porzioni di dolci e vendute oltre 120.000 porzioni di prodotti dolciari.
I pasticceri che hanno accettato la sfida proposta, dovevano in entrambe le competizioni rinnovare - innovando - l’utilizzo delle materie prime tradizionali del territorio regionale.
 
Ad aggiudicarsi il podio del Premio “La Nuova Torta di Riso” sono stati i Pastry Chef:
2° assoluto: Tiziano Busuoli della Pasticceria “Caffè Busuoli” di Mirandola
Mentre, nella categoria “Il Nuovo Dessert”, i Pastry Chef premiati sono stati:
1° assoluto: Antonio Russo della pasticceria “La Borbonica” di Bologna
2° assoluto: Tiziano Busuoli della Pasticceria “Caffè Busuoli” di Mirandola
3° assoluto Matteo Coralli della Pasticceria “Dulcis Cafè” di Imola
Sabato pomeriggio, è stata la giuria tecnica a decretare il vincitore assoluto della categoria “Best in Show”.
Il maestro Leonardo di Carlo, campione del mondo di pasticceria, unitamente alla food writer Francesca Romana Barberini, al conduttore Tv e food writer Giampaolo Trombetti di Giampa TV e al giornalista Mauro Bassini, hanno decretato quale vincitore di "Best in Show" colui che ha presentato al meglio entrambi i dessert, il Pastry Chef Tiziano Busuoli della Pasticceria “Caffè Busuoli” di Mirandola.
 
I pasticceri premiati sono stati applauditi dai colleghi, in un clima festoso e collaborativo … dimostrazione che a Sweet Bologna ci sono dei vincitori... ma non dei vinti.
I pastry chef hanno stupito la giuria tecnica per ricerca, innovazione e creatività. “Queste sono le qualità che fanno bene alla pasticceria. E’ lavorando come hanno lavorato questi pasticceri che si tiene alto il nome e il valore della pasticceria italiana” ha aggiunto al momento della premiazione il Maestro Di Carlo.
Ne “Il Nuovo dessert” il Pignoletto Dop Colli D’Imola Villa Poggiolo è diventato uno straordinario ingrediente, pensato ed utilizzato in 11 modi diversi, tanti quante le pasticcerie in gara.
C’è chi lo ha solidificato e chiuso in una perla, chi lo ha ristretto in un cuore di cioccolato, chi lo ha utilizzato per ottenere un raffinato e delicato zabaione, chi lo ha definito "Lo Scrigno del Nettuno".
Inventare un dolce nuovo vuol dire pensarlo, provarlo e riprovarlo, assaggiarlo per poi rivederne la ricetta ricominciando nuovamente tutto da capo una, due, tre volte … fino a quando trovi finalmente quello che cercavi.
E’ stato emozionante trovare il nostro vino pignoletto nella loro passione; essendo ingrediente comune a tutti, siamo entrati nei loro regni, siamo stai al centro dei loro pensieri e della loro creatività, delle loro emozioni.
Perché è questo che cerca un pastry chef quando crea … emozione! Ed è quello che abbiamo assaporato a Sweet Bologna!
Ma in questo dolcissimo week end bolognese il vino non è stato solo un ingrediente ovviamente.
I nostri vini hanno accompagnato le pasticcerie in gara per tutto l’evento, sceglienfdo di stare al fianco di ciaascna.
Chi ha voluto ha potuto degustare i Vini di Villa Poggioloabbinandoli ai propri desset preferiti. C’è chi ha scelto il più classico degli abbinamenti, il Ballanzone Passito; chi non ha rinunciato alle bolle importanti ma raffinate di Scrigno Villa Poggiolo Pignoletto Dop Spumante Extra Dry o da quelle più delicate e caratteristiche del Pignoletto Dop Frizzante, chi si è lasciato tentare dal Franco Romagna Dop Sangiovese Superiore e chi ha preferito le note fresche e fruttate del Franco Colli d'Imola Dop Chardonnay.
Ma non solo il vino è un “calice di vino”. Il vino può essere anche base per ottimi cocktail! Ed ecco che Fiordaliso Pasticceria Ristorante ha proposto tre cocktail “Lei, lui e l’altro” in una sorta di tresca amorosa con tanto di intrigante racconto, oltre a un profumatissimo Vin Brulè che ha scaldato l’aria e i corpi di questo week end di fine novembre.
Grazie!
Grazie al pubblico che ha assaggiato, degustato, confrontato, abbinato, giudicato e scelto.
Instagram flow
Contattaci
 
Nome:*
E-mail:*
Messaggio:

Acconsento al trattamento dei dati (privacy policy)

Acconsento al trattamento dei miei dati (privacy policy):*
Word Verification: